La Psicologia della Borsa

Certo, ogni donna sa che ci sono dei canoni da rispettare e delle borse più adatte per questa o quell’altra occasione, tuttavia diciamoci la verità, è altrettanto vero che ogni donna predilige una tipologia di borsa rispetto ad un’altra a prescindere dalla situazione. Per questo motivo si può parlare di una vera e propria psicologia della borsa: questo accessorio infatti può dire molto di una donna, a partire dal modello, passando poi per i colori, i materiali, gli abbinamenti con il resto dell’outfit e, aspetto non certo meno importante anzi, il modo in cui una borsa viene portata quando questa presenta modalità diverse per essere indossata.

Partiamo allora da questo quesito: a quali tipi di personalità possono essere ricondotti i modelli principali di borsa?

La tracolla – Questo tipo di borsa è verosimilmente riconducibile ad un carattere pratico, che non ha bisogno di avere sempre con sé troppe cose. “Less is more” potrebbe essere il motto della donna che preferisce la tracolla: lo smartphone, un mazzo di chiavi, un portafogli e un rossetto adatto a qualsiasi occasione, che altro serve? Inoltre, data proprio la sua compattezza che a sua volta comporta l’esigenza di avere pochi oggetti con sé, psicologicamente la tracolla si può adattare alla donna che cerca sempre di essere una buona organizzatrice. Essenzialità e comodità.

La borsa da spalla – Questo modello di borsa è indubbiamente simbolo di stile ed eleganza, pertanto è da ricondurre ad un carattere un po’ egocentrico (poiché alla donna che la indossa piace quando gli altri si voltano a guardarla) ma che allo stesso tempo sa prendersi con ironia e classe. Questo tipo di borsa quindi rappresenta uno status symbol, ovvero Il segno visibile della condizione economico-sociale (solitamente privilegiata) di una donna. Iconicità e raffinatezza.

Lo zainetto – Che dire su questo tipo di borsa, è chiaro che chi lo porta ama viaggiare e scoprire il mondo, in cerca di nuove esperienze e di ricordi da portare con sé proprio dentro ad esso. Il bello dello zainetto è che permette di avere sempre le mani libere, magari per consultare una guida o scattare delle foto, permette alla donna che lo indossa di evitare fronzoli e di rimanere sull’essenziale, senza però rinunciare allo stile. Praticità e avventura sono le parole chiave per la donna da zainetto.

Clutch rigida – Giusto per portare un paio di oggetti ad un party, anche perché, alla donna che adora questo tipo di borsetta, basta esserci! Rappresenta un carattere socievole, giovane e sempre pronto al divertimento. La sua natura si presta infatti perfettamente alle serate mondane, si può tenere comodamente in mano o riposta in qualche posto sicuro, senza rischiare che il contenuto venga schiacciato da altri pesi grazie alla sua rigidità. Non può che essere quindi la scelta preferita dalle donne che si preoccupano solo di far divertire gli amici! Dinamicità e vitalità.

Tote bag – Chiudiamo con questo modello di borsa, sicuramente prediletto dalla donna che ama la creatività e la semplicità delle cose. Il carattere legato a questa borsa è caratterizzato da un orientamento alla libertà di espressione e di opinione, propria e altrui. Una personalità che è sempre alla ricerca di nuove idee e di ispirazioni e amante della lettura, infatti questa borsa accoglie spesso e volentieri almeno un libro! Intraprendenza ed originalità le sue parole chiave.

E tu? Quale borsa preferisci e in quale di questi tipi personalità ti ritrovi di più?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *